Nocciolino di sansa di oliva disoleata

Nocciolino di sansa

Il Nocciolino di sansa è un combustibile che viene ottenuto attraverso un processo meccanico di separazione, delle parti che compongono la sansa esausta.

Da questo processo, chiamato depolverizzazione, si ottiene un combustibile dall’elevato potere calorifico e completamente ecologico. Questo prodotto rappresenta una valida alternativa al pellet di legno o similari.

Il Nocciolino riduce notevolmente la produzione di fumi e ceneri, rispetto alla sansa di oliva disoleata, garantendo alle caldaie una minore manutenzione.

Il Nocciolino è considerato una biomassa e deve essere utilizzato per gli impianti a biomassa per la produzione di energia elettrica (D.M. 23/06/2016).