Azienda

La nostra storia

Dal 1954 il Dott. Sanzone Emanuele, grazie alla sua consolidata esperienza, ha intrapreso l’attività di estrazione di olio dalle sanse vergini di oliva.

L’Azienda, si è sempre distinta per l’attenzione alla tutela dell’ambiente e del territorio. Da molti anni la figlia e gli eredi della famiglia portano avanti l’Azienda con lo stesso spirito ed energia.

IMG_7964

TUTELA DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO

L’azienda, nata come S.O.S.P. (Società oli siciliani e pugliesi) con un Sansificio in Puglia, dismesso qualche decennio addietro e lo stabilimento di Vittoria. Esso si contraddistingue come l’unico Sansificio della provincia di Ragusa.

 

I NOSTRI CLIENTI AL 1° POSTO

Cerchiamo in ogni modo di garantire il massimo della qualità dei nostri prodotti, selezionando al meglio i nostri collaboratori e fornitori.

Nel corso dei vari decenni la nostra attività si è distinta per la serietà professionale nei rapporti con la clientela e per la grande produzione di prodotti altamente qualitativi.

La SOSP si trova nel cuore del sud est siciliano, a Vittoria in provincia di Ragusa

La SOSP si trova nel cuore del sud est siciliano, a Vittoria in provincia di Ragusa.

Da oltre sessant’anni l’azienda della nostra famiglia lavora le sanse vergini d’oliva, residuo dell’elaborazione in frantoio dell’olio di oliva vergine.

Nella nostra lavorazione non produciamo nessun rifiuto o scarto, se non gli stessi prodotti che riutilizziamo per alimentarci. 

factoryCreated with Sketch.
sproutCreated with Sketch.

Offriamo ai frantoi oleari la possibilità di liberarsi di un sottoprodotto pericoloso per l’ambiente. Infatti la sansa se non fosse lavorata diventerebbe un rifiuto producendo conseguenze ambientali e territoriali.

Esperienza e tradizione sono i pilastri su cui si poggia la nostra azienda, ma ciò che ci aiuta a distinguerci da altre realtà, è la qualità e la sicurezza che aggiungiamo ai nostri prodotti.

I nostri prodotti sono una valida, concreta e reale alternativa ai combustibili fossili e ai loro derivati.